Nei mesi trascorsi è stato difficile individuare e segnalare notizie particolarmente positive. Adesso l'elezione di un siciliano alla Presidenza della Repubblica. Fatto nuovo ma che non rappresenta in assoluto un elemento positivo per la Sicilia, abbiamo avuto e abbiamo fior di ministri ed alti esponenti della politica assolutamente noncuranti del futuro della Sicilia. Fatto positivo lo diventa solo perchè il personaggio è considerato da tutte le forze politiche e culturali di assoluta garanzia, integerrimo ed onesto. Anche se è un siciliano?! Quindi esistono siciliani onesti e di garanzia? Eppure alcuni di noi Siciliani lo ripetiamo da generazioni, fin dal 1865, ma non siamo creduti nemmeno dai nostri conterranei.